Skip links

Che cos’è e come funziona la DSP su Amazon

L’innovazione tecnologica sta progressivamente cambiando il modo in cui è possibile effettuare la compravendita di spazi pubblicitari online. In questo scenario la DSP (Demand-side Platform), ossia quel software che permette l’acquisto di spazi pubblicitari in modo programmatico, gioca un ruolo chiave ed imprescindibile per tutti gli inserzionisti e le aziende che vogliano attivare strategie di marketing efficaci su tutta la profondità del funnel. 

Amazon possiede una DSP che, come vedremo, si differenzia qualitativamente dalle altre ed è pertanto diventata uno strumento importante nel digital marketing negli ultimi anni. 

 

Che cos’è il programmatic?  

A differenza della Search Advertising, che si basa sul modello di costo del CPC (Cost Per Clic), in Programmatic il modello di acquisto è il CPM (Costo per mille), ossia l’importo di denaro che un inserzionista paga per 1.000 impression. Il costo variabile permette agli advertiser di modificare e modulare costantemente il prezzo delle loro offerte, o bids, in base al valore a cui acquistano determinate impression: le aste per l’acquisto degli spazi pubblicitari avvengono infatti in tempo reale (Real Time Bidding). 

La pubblicità in programmatic aumenta l’efficienza consentendo agli inserzionisti di erogare impression al momento giusto, al pubblico giusto, riducendo lo spreco pubblicitario. 

 

La DSP di Amazon 

La DSP di Amazon permette di raggiungere gli utenti in target non solo sulle properties di Amazon (siti e app) ma anche al di fuori, tramite le modalità disponibili in programmatic,  open market e private deal stipulati con i principali publisher del mercato. 

La piattaforma DSP di Amazon consente, a differenza delle altre DSP, grazie al vastissimo e unico patrimonio di dati basati sul comportamento di acquisto degli utenti, di intercettare il target affine al prodotto che stiamo sponsorizzando, seguendolo in tutta la sua esperienza di navigazione online (anche al di fuori del sito e dell’app Amazon). A differenza di altri colossi tech, Amazon è unico nel suo genere, in quanto non prende decisioni basandosi solo su informazioni predittive, socio-demografiche o sugli interessi del nostro pubblico, ma si concentra su azioni concrete che i suoi utenti hanno intrapreso e sulle intenzioni di acquisto. 

 

Come sfruttare il potenziale della DSP Amazon 

La DSP di Amazon permette di creare campagne link in e link out. La differenza principale tra queste è la destinazione della campagna. Le campagne di link in guidano il traffico verso una destinazione Amazon, indirizzando i clienti alla pagina di dettaglio del prodotto o al brand store. Le campagne di link-out indirizzano i clienti verso una destinazione non-Amazon, come il sito web di un brand. 

 

Tramite la DSP è possibile quindi attivare campagne di Brand Awareness/Consideration o strategie orientate alle vendite ed ottimizzate dunque sul ROAS. 

– Le strategie di Brand Awareness/Consideration sono finalizzate ai clienti che vogliono esporre il proprio prodotto ad un pubblico più ampio e aumentare la propria visibilità nel segmento di riferimentoI KPI su cui viene ottimizzata la campagna saranno CTRDetail Page View Rate e Video Completion Rate. 

– Una strategia Sales Driven si concentra sul ROAS. Le campagne siffatte aiutano a condurre gli utenti ad acquistare o convertire e usano gli annunci per indurre alla conversione i clienti che sono vicini a fare un acquisto. Questo può includere il raggiungimento del pubblico che ha visto le pagine prodotto, ma non ha ancora convertito. 

 

Diversi tipi di Ads 

Tramite la DSP Amazon è possibile veicolare gli annunci sia tramite formati display, sia video. 

Per gli inserzionisti di prodotti che vendono su Amazon, gli annunci display con creatività dinamica e-commerce sono il genere di creatività che si ottimizza automaticamente per soddisfare l’obiettivo della campagna. La creatività può includere un’immagine personalizzata o un’immagine che viene creata automaticamente utilizzando l’immagine del prodotto che si trova nella pagina di dettaglio di Amazon. 

Gli annunci video forniscono invece un modo per coinvolgere i clienti di Amazon e costruire relazioni con il marchio attraverso il potere narrativo del video. Gli annunci video aiutano a comunicare il valore del marchio e a raccontare una storia, sono utili per i clienti che vogliono usare i video per far conoscere un prodotto o un marchio e sono funzionali ad illustrare i benefici e l’uso dei prodotti, specialmente quelli che necessitano di ulteriori spiegazioni visive per mostrare come funzionano. 

 

Conclusioni 

La DSP Amazon è in definitiva uno strumento molto utile per gli inserzionisti che vogliono aumentare l’esposizione e l’effetto Halo del marchio che risulta dall’aumento delle vendite su Amazon.  

Questa è una grande opportunità per rafforzare il branding, introdurre o ricordare ai clienti i prodotti e attirare il traffico da altre fonti in modo efficiente utilizzando i principi del programmatic. 

    * We assume you're happy with our Privacy Policy


      * Asumimos que estás de acuerdo con nuestra
      Política de privacidad


        * We assume you're happy with our Privacy Policy