Skip links

Proximity Marketing, cos’è e come funziona?

Il proximity marketing è una strategia di marketing che intercetta potenziali clienti in un luogo ben definito attraverso l’advertising. In questo articolo spieghiamo come aumentare le visite e gli acquisti d’impulso attraverso comunicazioni contestuali e personalizzate proprie del Proximity Marketing.

 

Quali sono le tecnologie utilizzate?

Il Proximity Marketing utilizza le più recenti tecnologie di comunicazione di tipo mobile tra cui GPS, bluetooth BLE, WiFi e QR code.

Grazie all’utilizzo di queste tecnologie, i contenuti multimediali inviati sono estremamente rilevanti e contestuali. Questo perché i contenuti sono direttamente correlati al luogo o al punto di interesse in cui si trova il destinatario.

 

I canali di comunicazione che abilitano il Proximity Marketing

Uno dei canali più efficaci e precisi per erogare contenuti di prossimità è quello delle “local push notification”. Queste notifiche vengono infatti erogate per mezzo di applicazioni smartphone. In questo modo gli Advertiser possono comunicare in tempo reale con gli utenti che si trovano nei pressi o all’interno di un dato punto vendita. 

In altre parole, un Advertiser indirizza i contenuti pubblicitari ai soli utenti che si trovano all’interno di una determinata area geografica (tramite GPS) oppure di fronte allo scaffale di uno store (tramite bluetooth BLE). Clicca qui se vuoi saperne di più su questo argomento.

Tuttavia, sono sempre più gli advertiser che optano per un piano di comunicazione di prossimità multicanale. Se da una parte vi è la comunicazione di prossimità tramite Push Advertising, dall’altra quella di Display Advertising. Questo metodo di comunicazione consente di sfruttare al massimo le potenzialità del Programmatic Advertising, utilizzando spazi a pagamento all’interno per esempio di un sito web in cui promuovere un prodotto/servizio.

Infatti le DSP (Demand Side Platform) e le piattaforme di acquisto spazi pubblicitari sono in continua crescita. Queste piattaforme consentono di erogare annunci solo ad utenti che si trovano nei pressi di specifici punti geografici. Questo è possibile attraverso l’inserimento in piattaforma delle coordinate geografiche degli store selezionati. Qui parliamo del Programmatic Advertising e le sue potenzialità.

 

Proximity Marketing: a chi serve e perché?

Il Proximity Marketing è molto efficace per i retailer e gli advertiser che vogliono comunicare con i potenziali clienti nel momento in cui sono prossimi alla conversione. Per esempio un utente a pochi metri dall’ingresso di un supermercato che riceve un coupon sconto in tempo reale è più invogliato a visitare o acquistare in quello store. Allo stesso modo, quell’utente è meno propenso ad entrare in altri supermercati che non sono riusciti a catturare la sua attenzione. Una comunicazione mirata a uno specifico target in uno specifico momento è sempre la strategia vincente.