Skip links

LinkedIn ADS: tutto quello che devi sapere

Linkedin Ads è la piattaforma messa a disposizione per gli inserzionisti, che hanno intenzione di rivolgersi ad un pubblico di professionisti in tutto il mondo. Linkedin nasce come una piattaforma per lo scambio di conoscenze a approfondimenti in ambito B2B.

La piattaforma conta 610 milioni di persone che utilizzano attivamente la piattaforma ed un tasso di visita giornaliera superiore al 40%,

È un social network che si rivolge direttamente alle aziende. Questo la rende la migliore piattaforma per il business to business.

I motivi principali per utilizzarla sono:

  • Il trust della piattaforma è tra i più alti del mondo
  • La targettizzazione è estremamente accurata e specifica

LinkedIn potrebbe essere utile quando ci si vuole rivolgere a questo target. Inoltre la piattaforma consente di acquisire visibilità e di trovare nuovi clienti attraverso il feed di notizie professionali più seguito al mondo.

Gli obiettivi che puoi raggiungere attraverso le tue campagne pubblicitarie su LinkedIn sono diversi.

  • Brand Awareness
  • Lead generation
  • Ricerca del personale
  • Conversioni

Prevedere dunque una strategia pubblicitaria su Linkedin può aiutare a raggiungere uno degli obiettivi elencati sopra.

 

Tipologie di Annunci su LinkedIn

Gli annunci pubblicitari che possono essere creati su LinkedIn sono :

  • Contenuti sponsorizzati
  • Annunci di testo
  • Messaggi InMail sponsorizzati

I contenuti sponsorizzati hanno una struttura simile alla sponsorizzazione di Facebook con immagine e testo. L’annuncio di testo è prevalentemente testuale e l’immagine ha le dimensioni di un’icona.

I messaggi Inmail sponsorizzati invece vengono inviati a tutti gli utenti a target che si ritroveranno la notifica all’interno della propria dashboard.

 

Come creare Ad LinkedIn?

Per la creazione di un annuncio pubblicitario su LinkedIn ci son diversi step da impostare. Gli step principali sono:

Step 1. Selezionare l’obiettivo

Primo passaggio è quello di selezionale l’obiettivo che si vuole raggiungere con gli annunci pubblicitari. Tra le varie opzioni ci sono:

Brand Awareness: obiettivo è aumentare la consapevolezza del brand

Engagement: l’obiettivo è generare interazione sui tuoi contenuti o aumentare i followers della tua pagina aziendale

Traffico sul sito: l’obiettivo è portare traffico sul tuo sito aziendale o su landing page specifiche

Visualizzazioni del video: l’obiettivo è far vedere a più persone possibili il tuo video

Lead Generation: l’obiettivo è generare lead su LinkedIn, con la possibilità di utilizzare dei form precompilati con i dati LinkedIn.

Website Conversions: l’obiettivo in questo caso è fare lead generation sul tuo sito internet o ottenere determinate azioni di valore per il tuo business (esempio, più vendite, più downloads di una guida, etc)

Step 2. Selezionare il pubblico e il target geografico

Per creare il tuo primo pubblico è necessario selezionare:

  • Il luogo dove si vuole erogare, dove è possibile selezionare continenti, paesi e regioni e volendo escludere determinate location.
  • lingua del profilo LinkedIn, hai 19 opzioni diverse
  • ulteriori attributi quali età, azienda, job title, industry, skills, etc

Step 3. Impostare i formati degli annunci pubblicitari LinkedIn

I formati pubblicitari paid degli annunci su LinkedIn selezionabili possono essere “Annuncio con singola immagine”, “Annuncio immagine formato modulo” e “Annuncio Video”.

Esistono anche gli Annunci formato messaggio (InMail). Questo tipo di formato pubblicitario invia messaggi targhettizzando i membri di LinkedIn direttamente nella loro posta privata.
Infine ci sono gli annunci testuali LinkedIn Ads appaiono nella colonna di destra o nella parte superiore della pagina su LinkedIn da desktop.

Il risultato di queste LinkedIn Ads viene misurato dal costo per click (CPC) o dal costo per impression (CPM).

Step 4. Impostare budget, pianificazione e tipo di offerta

Altro step importante è quello di selezionare un budget giornaliero o un budget giornaliero e totale, a seconda della tua strategia. Si scegli inoltre che tipo di offerta utilizzare e che tipologia di ottimizzazione, in base alla strategia, preferire.

Step 5. Impostare il tracking delle conversioni 

Il passaggio finale nella configurazione della tua campagna pubblicitaria su LinkedIn è mettere in atto un meccanismo di misurazione dei risultati ottenuti.

In aggiunta si potrebbe attivare il “tracciamento delle conversioni”: misura le azioni intraprese da un utente dopo aver visitato il tuo sito Web attraverso un annuncio.

Step 6. Creare gli Ads

Come step finale si seleziona il contenuto che si vuole sponsorizzare. Se il contenuto è già stato creato organicamente, si può selezionare per la sponsorizzazione. In caso contrario si può creare un nuovo contenuto.

LinkedIn si differenzia da Facebook e dagli altri Social proprio in virtù degli utenti che lo utilizzano. Le offerte e contenuti devono essere coerenti con “l’ambiente circostante” quindi è necessario che i testi risultino efficaci per professionisti, a differenza di Facebook, dove si utilizza un linguaggio più comprensibile per tutti.

    * We assume you're happy with our Privacy Policy


      * Asumimos que estás de acuerdo con nuestra
      Política de privacidad


        * We assume you're happy with our Privacy Policy