info@next14.com
+39 02 56567365

#NextNews 4 Luglio: novità da Telegram, YouTube e Meta

Storie-Telegram

Le Storie fanno il loro ingresso su Telegram 

Pavel Durov, CEO di Telegram, ha annunciato che le Storie saranno disponibili a partire dal mese di luglio. 

Nonostante l’iniziale resistenza da parte dell’azienda, la decisione è stata presa in risposta alle numerose richieste degli utenti. Le Storie si troveranno in una sezione espandibile nella parte superiore dell’elenco delle chat e gli utenti potranno scegliere chi potrà vederle. 

Sarà possibile aggiungere didascalie, collegamenti e taggare altre persone, rendendo le Storie un modo coinvolgente per condividere momenti con amici e followers.

YouTube introduce una nuova funzione di doppiaggio video basata sull’AI

Il progetto si basa sulla tecnologia di Aloud, che trascrive l’audio dei video consentendo ai creatori di apportare modifiche al testo, e poi traduce e doppiare il video nelle lingue desiderate. 

Attualmente, le lingue supportate includono l’inglese, lo spagnolo, il portoghese e l’indonesiano, ma Google prevede di aggiungere presto altre lingue. Questa nuova funzione sarà di grande aiuto per i creator di contenuti che desiderano raggiungere un pubblico internazionale, aprendo nuove opportunità per la condivisione di video coinvolgenti e accattivanti.

Meta lancia Quest+

Si tratta di un servizio in abbonamento dedicato ai giochi di realtà virtuale (VR) per i dispositivi Quest 2, Quest Pro e Quest 3. Quest+ offre agli utenti una selezione mensile di titoli VR scelti dal catalogo di Meta. 

Per soli $7,99 al mese o $59,99 all’anno, gli abbonati potranno accedere a due nuovi titoli ogni mese, tra cui grandi successi, gemme nascoste e classici. 

I giochi rimarranno accessibili per tutta la durata dell’abbonamento, consentendo ai giocatori di esplorare e divertirsi senza limiti. Anche se l’abbonamento viene interrotto, i titoli nella libreria personale saranno ancora disponibili, offrendo un’esperienza di gioco continua nel tempo. 

Attualmente, Quest+ è disponibile solo negli Stati Uniti, ma potrebbe estendersi ad altre regioni in futuro, offrendo ai fan dei giochi VR in tutto il mondo un’opportunità entusiasmante per immergersi in nuove avventure virtuali.

Raggruppa 567@2x

Ti potrebbe interessare

Nuove frontiere dell’intelligenza artificiale: NVIDIA RTX, ChatGPT per Tinder e il modello AI di ElevenLabs
La parola all’esperto: Veronica Montagner e 3 consigli per ridurre le emissioni digitali

Entra in contatto
con un nostro esperto!

Seleziona l'area di interesse

    * I campi contrassegnati dall’asterisco sono obbligatori



    Proseguendo dichiari di aver letto e compreso l’informativa privacy