Skip links

Coronavirus, quanti italiani stanno a casa. Gli ultimi dati

PANORAMA

Coronavirus, quanti italiani stanno a casa. Gli ultimi dati

Nella settimana dal 27 marzo al 2 aprile in media hanno lasciato la loro abitazione più di quattro persone su dieci, non solo per brevi spostamenti. Lo dice uno studio realizzato per Panorama.it dalla società Next 14.

di Marco Morello

Se state a casa, anzi #stateacasa per dirla con uno dei tanti hashtag che ci martellano in testa e sulle bacheche social di questi tempi, sappiate che siete una maggioranza nemmeno troppo larga. Poco più della metà della popolazione italiana. Un buon 42 per cento, continua tranquillamente a uscire. E non parliamo di una media spalmata su un lungo periodo, ma dei giorni scorsi: dal 27 marzo al 2 aprile, non ha lasciato la propria abitazione giusto il 58 per cento dei cittadini del Bel Paese. A fare la spesa, direte voi? Non è così semplice.

Quasi due italiani su dieci (il 19,8 per cento) hanno continuato ad andare a lavorare. Poi, il 7,2 per cento non si è diretto al lavoro ma ha fatto tragitti compresi tra i 200 e i 500 metri nei pressi della propria abitazione, presumibilmente per portare fuori il cane o a comprare medicine, generi alimentari e giornali in uno dei negozi di quartiere. C’è poi un buon 15 per cento che ha fatto più di 500 metri.

Leggi su Panorama.it l’articolo completo