Skip links

NEXT 14 LANCIA UN ALGORITMO PER ACCOMPAGNARE I CLIENTI VERSO LA TRANSIZIONE ALL’ERA COOKIELESS

Next Media, la unit del gruppo Next 14 che si occupa di gestione e fornitura dati attraverso un approccio che combina i comportamenti online e offline, ha sviluppato un nuovo algoritmo proprietario di cross-device: Rosetta.

Questa tecnologia permetterà ai brand e alle piattaforme che decideranno di implementarla di creare il proprio Identity Graph privato, basato su dati di prima parte, ovvero i dati derivati da strumenti di proprietà come CRM, siti web e strumenti di analisi, e connettere dispositivi diversi per incrementare la propria reach potenziale, passando da un identificativo digitale ad un altro su piattaforme differenti.

Grazie a Rosetta, brand e piattaforme saranno in grado di avere una visione della propria audience a 360 gradi, avendo così la possibilità di conoscere tutti i dispositivi associati ad una singola persona, si legge nella nota. Tutto ciò sarà possibile ricongiungendo le informazioni di comportamento legate a tutti i dispositivi utilizzati attraverso un unico profilo e poter contare sempre più su dati di prima parte, che diventeranno sempre più indispensabili nel mondo post-cookie di terza parte.

Ad esempio, si potrà risalire – in piena conformità con tutte le regolamentazioni sulla privacy – agli interessi dell’utente basandosi sui dati di navigazione, vedere in quale supermercato faccia la spesa sulla base dei suoi spostamenti o risalire alle sue preferenze in materia di programmi televisivi. La tecnologia, disponibile in tutta Europa, è implementabile tramite licenza o attraverso la DMP proprietaria di Next 14, soluzione che permette di arricchire i dati di prima parte con i dati di terza di diversa natura. Diversi partner si stanno già avvalendo di Rosetta per creare i propri ID graph su scala europea.

“Con Rosetta, Next14 aggiunge un nuovo potente strumento che rappresenta un fondamentale step intermedio per accompagnare il cliente nella lunga ma ormai ineluttabile transizione al mondo cookieless. Sarà infatti sempre maggiore il valore generato dalla conoscenza dell’identità digitale dei propri clienti ottenuta con tecnologie dirette, indipendenti dagli OTT”, ha dichiarato Marco Brandstetter, Amministratore Delegato di Next Media (Data & Solutions).

Join the Discussion

    * We assume you're happy with our Privacy Policy

      * Asumimos que estás de acuerdo con nuestra
      Política de privacidad

        * We assume you're happy with our Privacy Policy