Skip links

Next 14 tra le prime aziende a gestire il consenso utenti secondo i nuovi standard privacy di IAB Europe

MK

Next 14 tra le prime aziende a gestire il consenso utenti secondo i nuovi standard privacy di IAB Europe

La piattaforma proprietaria Consent Management Platform (CMP) di Next 14, gruppo leader delle marketing technologies, è conforme al “Transparency & Consent Framework v2.0” di IAB Europe. Next 14 è tra le prime società europee ad aver adeguato la sua CMP proprietaria a questo nuovo standard in materia di raccolta del consenso degli utenti online.

Il TFC v2.0 garantisce più trasparenza, scelta e controllo sul modo in cui vengono processati i dati personali degli utenti, ma è anche uno strumento efficace per assicurare che i partner tecnologici degli editori abbiano una base giuridica legittima per il trattamento dei dati personali degli utenti e che gli editori stessi rendano note le informazioni necessarie per essere a norma di legge, garantendo interoperabilità nell’ecosistema.

Secondo quanto stabilito dalla normativa privacy, tutti i siti web e applicazioni devono ottenere il consenso espresso dai visitatori per poterne trattare i dati personali. In particolare, vengono considerati dati personali non sono solo nome, cognome, e-mail, ma anche il Cookie-ID o l’indirizzo IP che vengono utilizzati da diversi applicativi con finalità tecniche, di analytics o di marketing (ad esempio i cookie di piattaforme come Google o Facebook).

Leggi su Mediakey.tvl’articolo completo